Ricette dolci – Sfogliata d’estate

25Mag09

Anche se fa caldo perché rinunciare a un bel dolce? Trovo che questa torta sia perfetta, gustosa ma fresca e non difficilissima da preparare…

INGREDIENTI

pesche kg 2 – pasta sfoglia surgelata (2 panetti), in tutto kg 1 – savoiardi morbidi g 170 – zucchero semolato e a velo – un uovo – menta – una bottiglia di vino moscato – farina per la spianatoia

PREPARAZIONE

Fate scongelare la pasta sfoglia e, intanto, pelate le pesche, snocciolatele, tagliatele a fettine, raccoglietele in una casseruola, spolverizzatele con alcune cucchiaiate di zucchero semolato, irroratele con tanto moscato sufficiente appena a coprirle, quindi cuocetele scoperte, a fuoco vivo, finché risulteranno quasi asciutte.

Fatele raffreddare poi mescolatele con i savoiardi sminuzzati.

Sulla spianatoia infarinata, stendete i panetti di sfoglia, attaccandoli insieme, in modo da ottenere un’unica striscia di pasta spessa circa mm 4, lunga cm 60, larga circa cm 40 e bucherellatela con l’apposito rullo (oppure con i rebbi di una forchetta).

Disponete la pasta in una teglia da forno di cm 30×40, facendola debordare tutta da un lato e, successivamente, cospargetela con il ripieno di pesche e savoiardi, ancora una spolveratina di zucchero semolato,e aggiungete qua e là alcune foglioline di menta.

Pennellate d’uovo la pasta debordante (il lato pennellato resterà all’interno), quindi ripiegatela sopra il ripieno, coprendolo, e sigillate lungo i bordi con un cordoncino di pasta. Spolverizzate il dolce di zucchero a velo e passatelo in forno a 200°, per 30′ circa.

Sfornate la sfogliata, lucida e croccante, quindi portatela in tavola ancora leggermente tiepida.

Altre ricette da La Cucina Italiana….

Annunci


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: