Ricette di pesce: stocafisso alle cozze

04Giu09

Lo stocafisso è “re” in tantissime cucine regionali italiane. E’ talemente versatile che può essere anche un piatto invernale. In questo caso però lo propongo come secondo di pesce in menu estivo. Non è una ricetta facilissima ma dà grande soddisfazione!

INGREDIENTI

stoccafisso già ammollato g 600 – pomodori freschi g 600 – cozze g 500 – farina bianca – aglio – origano – prezzemolo – olio d’oliva – sale

PREPARAZIONE

Raschiate le cozze, quindi ponetele ad aprire in una cucchiaiata d’olio caldo, aromatizzato da uno spicchio d’aglio. Sgusciatele e tenetele da parte, conservando anche il loro liquido di cottura debitamente filtrato.

Tagliate lo stoccafisso a tranci regolari, eliminate eventuali scarti, quindi passate i pezzi in poca farina. Fateli rosolare bene in 4-5 cucchiaiate d’olio caldo, poi sgocciolateli e teneteli da parte.

Sbollentate i pomodori, privateli della pellicina e tagliateli a dadini.

In una casseruola, possibilmente di coccio, fate riscaldare 3 cucchiaiate d’olio insieme con 3 spicchi d’aglio interi ma leggermente schiacciati.

Aggiungete un pizzicone d’origano, la dadolata di pomodoro e, dopo un paio di minuti di cottura a fuoco vivo, anche i pezzi di stoccafisso rosolati, le cozze,sgusciate e il loro liquido di cottura.

Riducete la fiamma, incoperchiate e cuocete la preparazione per un’ora e 15′.

Alla fine aggiustate di sale e servite con prezzemolo tritato.

Altre ricette da La Cucina Italiana…

Annunci



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: